Ambulatorio Specialistico Caravaggio

Centro polispecialistico Roma

PRENOTAZIONI ONLINE: 20% di sconto su tutte* le prestazioni di ambulatorio *Ad esclusione delle prestazioni già in promozione

L’ODONTOIATRIA AL CARAVAGGIO

La Sezione di Odontoiatria del Caravaggio offre i seguenti servizi:

  • ODONTOIATRIA GENERALE E INFANTILE
  • PROTESI FISSE E MOBILI, IMPLANTOLOGIA
  • CHIRURGIA ORALE, CONSERVATIVA
  • ENDODONZIA, PARADONTOLOGIA (PIORREA, ecc..)
  • IGIENE ORALE, SBIANCAMENTO DEI DENTI
  • ORTODONZIA-INVISALIGN APPARECCHIO ORTODONTICO ESTETICO

LA VISITA ODONTOIATRICA

La visita odontoiatrica è necessaria per valutare lo stato di salute della vostra bocca.
Capire la causa di un’alitosi o di un dolore, diagnosticare una carie o un’infezione in una fase iniziale può far risparmiare tempo denaro e sofferenze.
Lo specialista, a volte, può reputare utile effettuare degli esami radiografici, altre volte può essere necessario prendere delle impronte,magari per valutare uno studio protesico od odontoiatrico.
Almeno una volta l’anno, è indispensabile eseguire una visita odontoiatrica seria e dettagliata.
Se non ci sono indicazioni specifiche del vostro odontoiatra, una visita una volta l’anno permetterà di intercettare per tempo ogni problema e tenere sotto controllo tutti i lavori effettuati in precedenza.
E’ necessario fare controlli periodici a qualunque età perché nei giovani c’è un rischio di carie più elevato ed e’ più facile risolvere un problema ortodontico, d’altro canto gli adulti e gli anziani sono più soggetti ad altri tipi di malattie, in ogni caso qualsiasi problema diagnosticato precocemente può essere risolto con tecniche più semplici e meno onerose.

A quale età il primo controllo?
Circa dai tre anni e’ consigliata una prima visita.

DOTT.  MARIO DELLA MODESTA
MEDICO ODONTOIATRA
DOTT.  GIANCARLO PERUGINI
MEDICO ODONTOIATRA

ODONTOIATRIA ESTETICA

Un  sorriso bianco non è sempre sinonimo di salute orale: questa va mantenuta con la prevenzione innanzitutto, che ci porterà fin da piccoli ad evitare carie e malocclusioni; avremo quindi, sorrisi sani e volendo potremo migliorarli, dove necessario, con uno sbiancamento dentale.

Quando un dente frontale deve essere otturato a causa di una carie, o ricostruito in seguito a una frattura traumatica, il nostro stato d’animo cambia decisamente: con il sorriso comunichiamo la parte bella di noi e desideriamo quindi un risultato impeccabile.

TERAPIA ENDODONTICA

Si occupa del trattamento della parte interna del dente, la polpa, che contiene i vasi sanguigni, i nervi e una parte cellulare. Si effettua quando  la vitalità del dente si danneggia a causa di un trauma o di una carie profonda.

La terapia, conosciuta come “canalare”, consiste nell’asportazione della polpa fin nelle radici del dente, con strumenti manuali e meccanici, sotto detersione e disinfezione degli stessi e nella loro chiusura con un materiale termoplastico .Questa terapia viene effettuata sotto controllo radiografico digitale, che fornisce all’operatore preziose informazioni a fronte di una minima esposizione ai raggi X.

IMPLANTOLOGIA

Con le moderne tecniche implanto­protesiche è ormai possibile restituire alla bocca dei denti fissi: il posizionamento di piccole radici in titanio puo’ infatti consentire la sostituzione del dente singolo, ponti di piu’ elementi, fino alla riabilitazione di un’arcata completa.

Mediante questa tecnica è possibile perfino l’ancoraggio di una protesi mobile.

L’inserimento degli impianti avviene nell’osso delle arcata superiore o inferiore tramite una fase chirurgica in anestesia locale. Nella stragrande maggioranza dei casi si può tornare al lavoro il giorno seguente.

Queste tecniche consentono un’alta percentuale di successo a tutte le età, con poche limitazioni legate a malattie croniche o degenerative. Possono essere eseguite anche in pazienti sotto terapia antiipertensiva o anticoagulante.

Molto importante è la quantità e qualità di osso presente e alcune abitudini di vita, come il fumo, che aumenta sensibilmente il rischio di insuccesso.
Nel mantenimento del lavoro finito saranno determinanti l’igiene orale domiciliare e professionale periodica, nonché il controllo specialistico programmato (peraltro già necessario per il mantenimento di un corretto stato di salute orale).

CHIRURGIA ORALE

La chirurgia orale riguarda i residui radicolari o gli elementi dentari non più recuperabili, i denti del giudizio che necessitano estrazione, denti inclusi, chirurgia  applicata all’ortodonzia.

Si eseguono anche interventi di “rigenerazione ossea” per restituire un sostegno più affidabile a quei denti che sono resi instabili dalle paradontiti.

Si fa prevenzione per il carcinoma del cavo orale e a tal fine le mucose vengono esaminate fin dalla prima visita, in modo da eliminare qualsiasi stimolo irritativo; se necessario si asporta una porzione di tessuto e si invia in laboratorio per la diagnosi istologica.

ODONTOIATRIA PROTESICA

E’ la branca dell’odontoiatria che si occupa della sostituzione dei denti mancanti e che quindi, nell’animo di chi attua sistematiche di prevenzione, ci si augura di ridurne notevolmente la pratica in futuro.

Quando mancano degli elementi dentali, gli elementi adiacenti o contrapposti tendono a inchinarsi o a estrudere e questo può rendere difficoltosa la masticazione, l’igiene orale e comunque alterare l’equilibrio tra muscoli e articolazione temporo­mandibolare.

La protesi può essere fissa o mobile: la prima si ancora a radici naturali opportunamente preparate o a radici artificiali( impianti), e non può essere rimossa dal paziente.

La protesi mobile invece può essere parziale o totale e ha la caratteristica di poter e dover essere rimossa dal paziente per l’igiene orale.

La protesi parziale può avere una struttura e dei ganci metallici fusi (protesi scheletrata) o una struttura totalmente in resina con ganci che appoggiano sugli elementi residui.

Esiste anche una protesi elastica e più leggera, che si adatta alle zone edentule senza ganci visibili, flessibile e comoda da indossare.

La protesi totale va invece a sostituire i denti quando questi mancano totalmente e trasferisce i carichi masticatori sulla mucosa e sull’osso sottostante. Spesso ormai può essere sorretta da impianti.

SICUREZZA

La sicurezza è uno dei capisaldi dell nostro Studio.

Ciò si manifesta sotto molteplici aspetti:

PROTEZIONE DATI PERSONALI

Si provvede alla protezione dei dati anagrafici, sanitari e fiscali assolvendo tutti gli obblighi di legge e proteggendo i propri programmi con passwords.

STERILIZZAZIONE STRUMENTARIO

Gli strumenti, dopo ogni utilizzo, vengono immersi in una soluzione chimica disinfettante ad azione decontaminante al fine di ridurne la carica batterica e dopo il rispetto dei tempi di azione in cui sporco e residui organici vengono rimossi, si procede alla completa asciugatura e all’imbustamento dello strumentario in buste sigillate, poi posizionate in autoclave.

Questo macchinario, producendo vapore alla temperatura di 134°C per un adeguato intervallo di tempo, garantisce su tutti gli strumenti presenti all’interno della sua camera, la totale distruzione di ogni forma di vita, incluse spore e virus.Il funzionamento dell’autoclave e’ inoltre controllato con dei test, i cui risultati vengono stampati e archiviati.Lo studio è dotato anche di una specifica autoclave per manipoli (le impugnature del “trapano” del dentista), in modo da garantire per ogni paziente strumenti e manipoli perfettamente sterilizzati.Gli strumenti sono poi conservati negli involucri con i quali sono usciti dall’autoclave al fine di preservarne la sterilità.